Get Adobe Flash player

Segui e clicca Mi Piace

Calendario

agosto: 2016
L M M G V S D
« lug    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

urgente richiesta mediatore merceologico

Gentilissimi, in data odierna è pervenuta la seguente richiesta, da parte dell’Avv. Filippo Tardito. Avrei necessità di incaricare un perito in qualità di mediatore merceologico (disciplinato dall’art. 83 disp. att. Cod. Civ.) per quantificazione del valore e la successiva vendita all’asta di merce detenuta dalla mia cliente quale mandataria/spedizioniere di un soggetto debitore, attualmente suddivisa tra un magazzino in Genova Pegli ed un altro magazzino in Arquata Scrivia (AL). La merce di cui si discute è attinente all’industria della gomma ed è costituita, più nello specifico:

  •        –  da antiossidante;
  • –  da acceleratore per polimeri e/o per la vulcanizzazione della gomma naturale e/o sintetica in genere;
  • -da lubrificante (ZINCOLET FL PLUS);
  • -da altri prodotti di cui non è possibile fornire una spiegazione esauriente ma comunque relativi al medesimo settore merceologico (quale, ad       esempio, ZINCOLET PN 60).

Tale richiesta il carattere di urgenza della vicenda, legata alla necessità di vendere la merce nel più breve tempo possibile. Se interessati potete contattare direttamente l’avvocato.

Avv. Filippo Tardito

Studio Legale Lanzalone & Partners

Palazzo Saluzzo – P.zza dei Giustiniani 7/D

16123 – Genova (GE)

Tel.: +39.010.2467728

Fax: +39.010.2518459

e-mail: f.tardito@lanzalonepartners.it —

Cordiali saluti La Segreteria tel.010587171 Orario di apertura : lunedì – mercoledì – venerdì dalle 16.00 alle 19.30 giovedì dalle ore 9,30 alle 13.00 

SEMINARIO: “Contaminanti chimici e microbiologici emergenti nell’analisi delle acque 4 Luglio 9-13

Gentili Iscritti di seguito segnaliamo il Seminario in oggetto che si svolgerà presso il TICASS.

Gentile collega,

con la presente comunicazione si intende ricordare che sono ancora disponibili gli ultimi 10 posti per partecipare al seminario “Contaminanti chimici e microbiologici emergenti nell’analisi delle acque”, che si terrà presso la sede di Ticass il prossimo 4 luglio, dalle 9 alle 13. 

E’ possibile inviare il modulo d’iscrizione, a cui, a seguito dell’accettazione, deve seguire il pagamento della quota d’iscrizione (€ 122 comprensivi di iva), fino a due giorni prima della data in cui il seminario avrà luogo.

Di seguito si riportano gli argomenti che verranno affrontati durante il seminario:

  • Interferenti endocrini
  • Prodotti di origine farmaceutica
  • PFOA/PFOS
  • Tossine algali
  • Sottoprodotti di disinfezione
  • Composti legati ai materiali in contatto con le acque destinate al consumo umano
  • Composti legati ai trattamenti di potabilizzazione
  • Inquinanti emergenti di tipo microbiologico
  • E’ possibile scaricare la locandina relativa all’evento ed il modulo d’iscrizione qui e sul sito di Ticass (ticass.it)
  • Per ulteriori informazioni e per inviare il modulo d’iscrizione, scrivere a formazione@ticass.it

Cordiali saluti

Segreteria Ticass

Contaminanti chimici e microbiologici emergenti_PFI02_2016

Modulo iscrizione_PFI02

Bilancio Consuntivo 2015

Ordine del Giorno

Ordine del Giorno – assemblea 2016

Bilancio consuntivo 2015

01 – prima pagina

01 nota integrativa 2015

02 bilancio cee 2015

03- conto del bilancio 03-1 rendiconto finanziario

03-2 rendiconto finanziario gestionale

04 Inventario beni Ordine

05 bilancio contabile

Bilancio previsionale 2016

00 – prima pagina

01 – relazione

02 – preventivo finanziario decisionale

03 – preventivo finanziario gestionale

04 – conto economico previsionale

05 – tabella dimostrativa

cambio sede assemblea annuale 18/06/2016

Carissimi Iscritti,

Considerata la vostra numerosa affluenza all’Assemblea Annuale del 18/06/2016 alle ore 10.00, vi comunichiamo che si è reso

necessario lo spostamento della Sede in quanto la capienza della nostra saletta è insufficiente.

L’Assemblea Annuale sarà tenuta presso la soc. Bi.Bi. Service –Via XX Settembre 41/3p

Preparazione esami di stato -27 maggio 2016

Si allega la presentazione del Dott. Tortarolo e del Dott. Girelli

codice deontologico

 

Formazione_Continua esame di stato

Proroga iscrizioni Convegno:Analisi di Rischio dei siti contaminati /Nuovo DPR Terre e Rocce da scavo

 Gentili Iscritti,
La presente per comunicare che il termine d’iscrizione al Convegno:Analisi di Rischio dei siti contaminati /Nuovo DPR Terre e Rocce da scavo è stato prorogato a venerdì 3 giugno 2016


l’evento si svolgerà mercoledì 8 giugno 2016 presso l’A.C Hotel, C.so europa Genova dalle ore 9.00 alle ore 18.00

Il convegno si propone di affrontare alcune tematiche di particolare interesse nel campo delle bonifiche / interventi di riqualificazione ambientale e della realizzazione di infrastrutture viarie che richiedono la movimentazione di ingenti quantitativi di terre e rocce.
La sessione mattutina affronterà il tema dell’Analisi di Rischio dei siti contaminati fornendo un aggiornamento sui più recenti orientamenti normativi e approfondendo alcuni aspetti specifici che ancora generano qualche perplessità applicativa (frazione critica per la stima delle CSR per gli Idrocarburi / Applicazione dell’Analisi di Rischio in condizioni di saturazione (Csat)). La sessione pomeridiana sarà invece incentrata sul nuovo DPR riguardante la disciplina semplificata per la gestione delle terre e rocce da scavo, secondo quanto previsto dal decreto “SBLOCCA ITALIA” (DL 133/2014). Ad un primo intervento di presentazione dei contenuti del DPR seguiranno interventi da parte di ARPAL (ente di controllo), COCIV (General Contractor Terzo Valico) e Autostrade per l’Italia (Progetto Gronda di Ponente) al fine di meglio inquadrare le problematiche di applicazione della norma (sia dalla parte di chi realizza che dalla parte di chi controlla). Al termine degli interventi è prevista una Tavola Rotonda con esponenti degli enti pubblici (Regione, Città Metropolitana, ARPAL) e di Confindustria.

Nei prossimi giorni  vi sarà  inviata la locandina dell’evento.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione dovrà essere effettuata tramite il portale della formazione per i professionisti chimici.

Per coloro che non l’avessero già fatto, si invitano i colleghi a registrarsi, poi a procedere all’iscrizione al corso.

E’ prevista l’erogazione di n. 7 crediti formativi validi per il raggiungimento dei crediti formativi previsti per il 2016 per gli appartenenti all’ordine dei Chimici.

Per l’ordine degli Ingegneri e dei Geologi sono in corso di definizione le procedure con cui verranno richiesti/erogati i crediti formativi.

Il costo di partecipazione è di €100,00 (IVA esente).

La quota comprende la partecipazione al corso, i coffee break e il pranzo.

Tale importo dovrà essere versato entro il 27 maggio p.v. tramite:

• Conto corrente bancario n. 976080 – Banca Carige – ag. 101 – Genova
Intestato a Ordine dei Chimici della Liguria – IBAN: IT88U0617501401000000976080 indicando: Nome, Cognome – Iscrizione al corso 8 giugno 2016

Si consiglia di preannunciare via mail: ordine.genova@chimici.org  l’iscrizione per avere conferma della disponibilità di posti.

Le iscrizioni saranno accettate fino a esaurimento dei posti disponibili.

Si rimane a disposizione

-- 
Cordiali saluti
La Segreteria 
tel.010587171
Orario di apertura : 
lunedì - mercoledì - venerdì dalle 16.00 alle 19.30
giovedì dalle ore 9,30 alle 13.00

 

Convocazione Assemblea annuale 18 giugno 2016

Gentili Iscritti,
in allegato si invia la lettera di convocazione per l’Assemblea Annuale che si svolgerà il   18 giugno 2016  presso la Sede dell’ordine Via XX Settembre 2/42.

l’iscrizione dovrà essere effettuata tramite il portale della formazione per i professionisti chimici.

 

SEMINARIO TICASS Contaminanti emergenti chimici e microbiologici nell’analisi delle acque.

Gentili Iscritti,

di seguito si segnala il seminario organizzato dal TICASS relativo a Contaminanti emergenti chimici e microbiologici nell’analisi delle acque.

Si avvisa che il seminario “Contaminanti emergenti chimici e microbiologici nell’analisi delle acque” che si sarebbe dovuto tenere il 24 Maggio p.v. presso Ticass, è stato spostato al 4 Luglio 2016.

Il presente seminario si pone come obiettivo quello di affrontare la tematica dei contaminanti emergenti. Ovvero, la presenza di contaminanti non convenzionali, all’interno di acque superficiali e reflue, la quale costituisce una problematica di notevole interesse in ambito tecnico-scientifico, in relazione agli effetti tossici che tali composti potrebbero produrre sull’ambiente e sulla salute umana. Infatti, a causa delle loro caratteristiche chimico-fisiche, alcuni di essi sono in grado di causare la distruzione del sistema endocrino nonché di incidere sul sistema ormonale di sviluppo degli organismi acquatici e della fauna in generale. Tali contaminanti prendono, appunto, il nome di composti/contaminanti emergenti.

Per “contaminanti emergenti” si intendono quindi quelle sostanze che non sono comprese nei programmi di monitoraggio di routine e per le quali, quindi, non si ha una conoscenza sufficiente delle effettive concentrazioni ambientali né del rischio sanitario e ambientale associato alla loro presenza. Ad oggi la lista dei sospetti è stata ristretta a decine di sostanze appartenenti alle classi di prodotti farmaceutici, prodotti per l’igiene e la cura personale, i composti perfluorurati (tra i più famosi il PFOS e PFOA), prodotti di degradazione dei pesticidi, ritardanti di fiamma, nanomateriali (fullerene, biossido di titanio) ed anche tossine prodotte naturalmente da alcune specie di alghe, nonché sostanze legate ai trattamenti di potabilizzazione e alla distribuzione dell’acqua in rete.

Il seminario avrà inizio alle ore 09:00 e terminerà alle 13:00, ed il costo di partecipazione previsto è di 122 € comprensivi di iva al 22%. E’ prevista una quota di 50 € comprensivi di iva al 22% per i neo-laureti e gli studenti universitari.

Alla fine del seminario saranno riconosciuti 4 CFP agli iscritti presso l’Ordine dei Chimici.

Per maggiori informazioni scaricare la locandina o scrivere a formazione@ticass.it.

Il modulo d’iscrizione deve pervenire entro il 23 Giugno p.v. a formazione@ticass.it

Rimango, ovviamente a vostra completa disposizione per ulteriori informazioni.

Modulo iscrizione_PFI02

Copy Contaminanti chimici e microbiologici emergenti_PFI02_2016 Copy

Convegno 8/06/2016 : Analisi di Rischio dei siti contaminati /Nuovo DPR Terre e Rocce da scavo

 

Gentili Iscritti,  si comunica che il giorno 8/06/2016 si svolgerà il  Convegno: Analisi di Rischio dei siti contaminati /Nuovo DPR Terre e Rocce da scavo l’evento si terrà  presso l’A.C Hotel, C.so europa Genova dalle ore 9.00 alle ore 18.00 Il convegno si propone di affrontare alcune tematiche di particolare interesse nel campo delle bonifiche / interventi di riqualificazione ambientale e della realizzazione di infrastrutture viarie che richiedono la movimentazione di ingenti quantitativi di terre e rocce.  La sessione mattutina affronterà il tema dell’Analisi di Rischio dei siti contaminati fornendo un aggiornamento sui più recenti orientamenti normativi e approfondendo alcuni aspetti specifici che ancora generano qualche perplessità applicativa (frazione critica per la stima delle CSR per gli Idrocarburi / Applicazione dell’Analisi di Rischio in condizioni di saturazione (Csat)). La sessione pomeridiana sarà invece incentrata sul nuovo DPR riguardante la disciplina semplificata per la gestione delle terre e rocce da scavo, secondo quanto previsto dal decreto “SBLOCCA ITALIA” (DL 133/2014). Ad un primo intervento di presentazione dei contenuti del DPR seguiranno interventi da parte di ARPAL (ente di controllo), COCIV (General Contractor Terzo Valico) e Autostrade per l’Italia (Progetto Gronda di Ponente) al fine di meglio inquadrare le problematiche di applicazione della norma (sia dalla parte di chi realizza che dalla parte di chi controlla). Al termine degli interventi è prevista una Tavola Rotonda con esponenti degli enti pubblici (Regione, Città Metropolitana, ARPAL) e di Confindustria. Nei prossimi giorni  vi sarà  inviata la locandina dell’evento. Modalità di iscrizione L’iscrizione dovrà essere effettuata tramite il portale della formazione per i professionisti chimici. Per coloro che non l’avessero già fatto, si invitano i colleghi a registrarsi, poi a procedere all’iscrizione al corso. E’ prevista l’erogazione di n. 7 crediti formativi validi per il raggiungimento dei crediti formativi previsti per il 2016 per gli appartenenti all’ordine dei Chimici. Per l’ordine degli Ingegneri e dei Geologi sono in corso di definizione le procedure con cui verranno richiesti/erogati i crediti formativi. Il costo di partecipazione è di €100,00 (IVA esente). La quota comprende la partecipazione al corso, i coffee break e il pranzo. Tale importo dovrà essere versato entro il 27 maggio p.v. tramite: • Conto corrente bancario n. 976080 – Banca Carige – ag. 101 – Genova Intestato a Ordine dei Chimici della Liguria – IBAN: IT88U0617501401000000976080 indicando: Nome, Cognome – Iscrizione al corso 8 giugno 2016 Si consiglia di preannunciare via mail: ordine.genova@chimici.org  l’iscrizione per avere conferma della disponibilità di posti.  Le iscrizioni saranno accettate fino a esaurimento dei posti disponibili. Termine ultimo di iscrizione: 27 maggio 2016 Si rimane a disposizione — Cordiali saluti La Segreteria tel.010587171 Orario di apertura : lunedì – mercoledì – venerdì dalle 16.00 alle 19.30 giovedì dalle ore 9,30 alle 13.00

Locandina_Convegno-AdR+TeR Copy

Convegno Contaminanti Chimici e microbiologici emergenti nell’analisi delle acque, TICASS 24 maggio 2016

La presenza di contaminanti non convenzionali, all’interno di acque superficiali e reflue, costituisce una problematica di notevole interesse in ambito tecnico-scientifico, in relazione agli effetti tossici che tali composti potrebbero produrre sull’ambiente e sulla salute umana. Infatti, a causa delle loro caratteristiche chimico-fisiche, alcuni di essi sono in grado di causare la distruzione del sistema endocrino nonché di incidere sul sistema ormonale di sviluppo degli organismi acquatici e della fauna in generale. Tali contaminanti prendono il nome di composti/contaminanti emergenti.

Per “contaminanti emergenti” si intendono quindi quelle sostanze che non sono comprese nei programmi di monitoraggio di routine e per le quali, quindi, non si ha una conoscenza sufficiente delle effettive concentrazioni ambientali né del rischio sanitario e ambientale associato alla loro presenza. Ad oggi la lista dei sospetti è stata ristretta a decine di sostanze appartenenti alle classi di prodotti farmaceutici, prodotti per l’igiene e la cura personale, i composti perfluorurati (tra i più famosi il PFOS e PFOA), prodotti di degradazione dei pesticidi, ritardanti di fiamma, nanomateriali (fullerene, biossido di titanio) ed anche tossine prodotte naturalmente da alcune specie di alghe, nonché sostanze legate ai trattamenti di potabilizzazione e alla distribuzione dell’acqua in rete.

Durante il seminario, quindi, gli argomenti che verranno presi in esame saranno:

  • Interferenti endocrini
  • Prodotti di origine farmaceutica
  • PFOA/PFOS
  • Tossine algali
  • Sottoprodotti di disinfezione
  • Composti legati ai materiali in contatto con le acque destinate al consumo umano
  • Composti legati ai trattamenti di potabilizzazione
  • Inquinanti emergenti di tipo microbiologico

Per maggiori informazioni scrivere a formazione@ticass.it Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 14 Maggio 2016 a formazione@ticass.it

 

Contaminanti chimici e microbiologici emergenti_PFI02_2016

Modulo iscrizione_PFI02